Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Borsa svizzera: pomeriggio in positivo

La Borsa svizzera ha continuato a muoversi in positivo anche nel pomeriggio. Verso le 15:30 l'indice dei valori guida SMI guadagnava lo 0,40% a 8'018.21 punti e quello allargato SPI lo 0,30% a 7'563.06 punti.

Nel pomeriggio hanno sorpreso i dati sui prezzi alla produzione negli Stati Uniti in giugno. Questi sono saliti dello 0,8%, oltre le attese degli analisti. L'aumento è il maggiore da settembre. Al netto della componente alimentari ed energia l'aumento è stato dello 0,2%.

Rispetto alla mattina aumentano i titoli in negativo sul listino principale: Swisscom perde lo 0,14%, Syngenta lo 0,05% i due titoli bancari Julius Bär e UBS cedono rispettivamente lo 0,46% e lo 0,18%, Zurich scende dello 0,43% e Swatch Group dell'1,98%. Oggi la Commissione della concorrenza (COMCO) ha comunicato la decisione di non approvare l'accordo concluso dalla sua stessa segreteria con Swatch Group relativo alla riduzione graduale di forniture di componenti ai concorrenti. L'autorità chiede che l'intesa raggiunta in primavera venga rinegoziata.

Tra i titoli in positivo i migliori guadagni sono registrati da Actelion (+1,42%) e da Roche (+1,03%). Più limitate le progressioni segnate dagli altri due pesi massimi difensivi Nestlé (+0,39%) e Novartis (+0,36%). A differenza di Zurich, in crescita risulta Swiss Re (+0,63%).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.