Navigation

Borsa svizzera: pomeriggio positivo

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 gennaio 2012 - 15:22
(Keystone-ATS)

Inizio di pomeriggio positivo per la Borsa svizzera. Attorno alle 15.10 il listino dei titoli guida SMI segna una crescita dello 0,37% a 6.053,53 punti. L'indice allargato SPI è in progressione dello 0,44% a quota 5.464,42.

La buone notizie provenienti dalla Germania - con l'indice ZEW ai massimi da luglio - confortano i mercati, già orientati positivamente dopo la pubblicazione di dati sulla crescita cinese meno negativi delle attese.

In forte crescita continua a esserci SGS (+2,71%), dopo l'annuncio di buoni risultati nel 2011. Ancora meglio fa Credit Suisse (+2,95), mentre UBS segna una crescita più ridotta, dello 0,17%. Reggono i difensivi Nestlé (+0,18%) e Novartis (0,28%). In territorio negativo, oltre a Richemont (-1,15%) e Roche (-0,36%), ora ci sono anche Actelion (-0,35%), Givaudan (-0,29%) e Swiss Re (-0,14%).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?