Navigation

Borsa svizzera: pomeriggio sempre in negativo

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 novembre 2010 - 15:31
(Keystone-ATS)

ZURIGO - La borsa svizzera continua a scendere anche nel pomeriggio, soprattutto a causa delle notizie sull'indebitamento di molti stati europei. Alle 15.10 circa lo SMI segna -0,36% a quota 6515,97 e lo SPI pure -0,36% a 5797,88.
Nello SMI bene Transocean (+1,42%), Lonza (+0,77%) e Richemont (+0,49%), male invece Adecco (-1,99%), Holcim (-1,95) e UBS (-1,87%). Fra le altre banche Julius Baer fa segnare un -0,77% e Credit Suisse un -1,39%. Vicine al pareggio Nestlé (+0,09%) e Novartis (-0,09%).
Per il pomeriggio non sono previsti dati congiunturali rilevanti. In base all'andamento dei future, Wall Street dovrebbe però aprire in negativo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?