Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Borsa svizzera: positiva anche nel pomeriggio

La Borsa svizzera si muove in territorio positivo anche nel pomeriggio, all'inizio di una settimana di attesa per la riunione del Comitato di politica monetaria della Fed, la banca centrale americana. Alle 15.10 il listino principale SMI segnava 8'071.26 punti, in aumento dello 0,41%. L'indice allargato SPI era a quota 7'662.29 (+0,46%).

Secondo gli operatori, i mercati hanno accolto con favore il ritiro della candidatura di Lawrence Summers per la corsa alla guida della Fed dopo Ben Bernanke, annunciato ieri. L'ex segretario al Tesoro avrebbe costretto la banca centrale Usa ad una politica monetaria più severa di quella attuale. Al contrario, il suo principale rivale, ossia Janet Yellen - la vicepresidente dell'istituto di emissione - viene visto dagli operatori come un continuatore dell'attuale strategia di Bernanke. La Borsa di Francoforte stamane ha messo a segno un nuovo record storico.

Nel primo pomeriggio è stato diffuso l'indice Empire Manifacturirng, che segnala l'andamento del settore industriale nello Stato di New York, in discesa a settembre a 6,3 da 8,2 del mese scorso. Il dato è al di sotto delle attese degli analisti.

Zurigo è frenata dall'andamento di Novartis (-0,92%). La Barclay ha peggiorato la sua valutazione del titolo del gigante farmaceutico basilese. Roche, dopo la conferma che alla presidenza del Cda sarà proposto Christoph Franz, Ceo del gruppo aereo tedesco Lufthansa, cresce dello 0,63%. Nestlé - il terzo peso massimo difensivo - guadagna lo 0,72%.

A parte Novartis, è in negativo solo Swisscom (-0,05%). SGS (+0,18%), ha perso smalto rispetto alla robusta performance di stamane, favorita da un giudizio di Citigroup.

UBS sale dello 0,46%, Credit Suisse dell'1,23% e Julius Bär dello 0,64%. In progressione anche gli assicurativi Zurich (+0,76%) e Swiss Re (+1,01%).

I titoli più sensibili agli umori della congiuntura sono in chiara ascesa, tranne Adecco in modesto aumento (+0,23%). ABB è in rialzo dell'1,27%, Geberit dell'1,95% e Holcim dello 0,83%. Nel segmento del lusso, Richemont segna una progressione dello 0,59%, Swatch Group dello 0,62%.

Nell'indice allargato Kaba, che ha presentato stamane i risultati dell'esercizio 2012/13, è in calo marginale (-0,06%).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.