Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Apertura al ribasso per la borsa svizzera: alle 9.19 l'indice dei valori guida SMI segnava 8513,45 punti, in calo dell'1,10% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI era in diminuzione dell'1,02% a 8394,08 punti.

Fra le singole blue chip al centro dell'attenzione figurano Swatch, ABB e Swisscom, che oggi hanno pubblicato i risultati dello scorso anno.

Anche le altre piazze europee hanno aperto al ribasso: nel dettaglio vanno segnalate Francoforte (Dax -0,65% a 10'840,79 punti), Londra (Ftse 100 -0,72% a 6810,77 punti), Parigi (Cac 40 -0,89% a 4654,56 punti) e Milano (Ftse Mib -1,06% a 20'715 punti).

Anche Tokyo ha chiuso in calo: l'indice Nikkei è arretrato dello 0,98% a 17'504,62 punti. Ieri Wall Street ha chiuso debole: il Dow Jones è salito dello 0,04% a 17'673,02 punti mentre il Nasdaq ha perso lo 0,23% a 4716,70 punti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS