Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Borsa svizzera: primi scambi in ribasso

Apertura in ribasso per la borsa svizzera: alle 09.05 l'indice dei valori guida SMI segnava 8947,62 punti, in flessione dello 0,75% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI perdeva lo 0,61% a 10'519,13 punti.

Il mercato guarda con preoccupazione al braccio di ferro fra Roma e Bruxelles sui conti pubblici, dopo che il vicepresidente del consiglio italiano Matteo Salvini ha detto che manterrà la linea dura. In primo piano vi è anche la Brexit, con il governo inglese che nel pomeriggio esaminerà una bozza di accordo di uscita dall'Ue. Dagli Usa è atteso il dato sull'inflazione, che potrebbe fornire spunti per prevedere il futuro della politica monetaria americana.

Sul fronte interno arretrano tutti i titoli SMI. Fra quelli maggiormente sotto pressione figurano SGS (-1,85%), UBS (-1,33%) e Credit Suisse (-1,41%).

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.