Navigation

Borsa svizzera: primo pomeriggio positivo

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 gennaio 2011 - 15:11
(Keystone-ATS)

ZURIGO - La Borsa svizzera si muove in territorio positivo anche nel primo pomeriggio, spinta dai titoli bancari. Alle 15.00 circa il listino principale SMI registra 6514,01 punti, in crescita dello 0,31%. L'indice completo SPI è a quota 5858,02 (+0,27%).
L'ulteriore evoluzione delle borse dipende anche dall'euro, in particolare dalle capacità di rifinanziamento del Portogallo e della Spagna, ha rilevato un operatore. Nel corso della settimana sono d'altro canto attesi diversi dati congiunturali americani.
Il mercato è frenato dalla flessione di Nestlé, che scende dello 0,81%. In ribasso anche Novarits, che perde lo 0,27%. Rialzo in linea con il listino invece per Roche (+0,37%).
Tutte positive le blue chip bancarie: UBS sale dell'1,28%, Credit Suisse segna un balzo del 3% e Julius Bär guadagna lo 0,61%. Gli assicurativi Zurich Financial (+0,73%) e Swiss Re (+0,10%) non sembrano risentire delle inondazioni in Australia.
Fra gli altri titoli guida si sta mettendo in evidenza Syngenta (+3,82%). Il concorrente americano Mosaic presenterà oggi a mercati chiusi le proprie cifre. Giovedì sarà la volta di Monsanto, pure concorrente del gruppo basilese, è stato rilevato.
In chiaro rialzo anche Transocean (+2,40%). Secondo i broker, il titolo beneficia dell'intenzione delle autorità americane di dare via libera in grande stile a nuove perforazioni di pozzi petroliferi per la prima volta dopo la marea nera nel Golfo del Messico.
Tra i titoli più sensibili ai cicli congiunturali ABB sale dell'1,41% e Holcim dello 0,28%. Realizzi di guadagno sul titolo Swatch, in calo del 3,07%, che assieme a Richemont (-0,63%), nel 2010 ha registrato la migliore performance fra le blue chip elvetiche.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.