Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Permane l'incertezza alla Borsa svizzera, con gli indici che variano di molto attorno alla parità. Alle 11.45 l'SMI sale dello 0,07% a 6148.89 punti, l'SPI dello 0,17% a 5428.68 punti. Il listino principale è sostenuto soprattutto da Novartis (+0,96%) nonché da UBS (+1,18%) e Credit Suisse (+0,78%).
Gli altri due pesi massimi, Nestlé e Roche, perdono rispettivamente lo 0,38% e lo 0,53%. In forte flessione Transocean (-3,11%) mentre Swatch, che dopo la morte del suo patron Nicolas Hayek ieri aveva chiuso in calo del 5,59%, è in recupero (+1,14%).
Nell'indice allargato da segnalare che Barry Callebaut guadagna il 3%. Il maggior fabbricante mondiale di prodotti a base di cacao e cioccolata nei primi nove mesi dell'esercizio 2009/2010 ha aumentato il suo fatturato del 7,9% a 3,93 miliardi di franchi.

SDA-ATS