Navigation

Borsa svizzera: seduta positiva, SMI +0,62%

Ancora una seduta in rialzo per la Borsa svizzera. (immagine simbolica) Keystone/CHRISTIAN BEUTLER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 11 agosto 2020 - 18:16
(Keystone-ATS)

Seduta positiva ma - a differenza di altre piazze europee - non brillante per la Borsa svizzera. L'indice principale ha chiuso in rialzo dello 0,62% a 10'153.24 punti, quello allargato SPI dello 0,67% a 12'595.55 punti.

Tra le blue chip in evidenza Adecco (+4,25% a 47.36 franchi). In netto rialzo pure il lusso, con Swatch salita del 3,18% a 199.35 franchi e Richemont del 3,13% a 59.24 franchi. Bene anche Alcon (+2,92% a 57.14 franchi), Swiss Re (+2,43% a 73.24 franchi) e Credit Suisse (+2,29% a 10.485 franchi).

Sotto pressione invece Lonza (-2,81% a 546.80 franchi) nonché Givaudan (-0,91% a 3'721.00 franchi) e Roche (-0,24% a 312.90 franchi). Quanto agli altri due pesi massimi difensivi, Novartis ha chiuso con un +0,95% a 76.21 franchi e Nestlé con un +0,17% a 108.08 franchi.

Sul mercato allargato da segnalare il balzo di Molecular Partners (+% a franchi). Oggi l'Ufficio federale della sanità pubblica ha reso noto di aver firmato un contratto con la società zurighese per ottenere un medicamento contro il nuovo coronavirus. Se il prodotto supererà i test clinici - previsti per l'autunno - e sarà omologato, la Svizzera vi accederà a titolo prioritario.

Tra le aziende che hanno pubblicato oggi dati sull'andamento degli affari Aryzta è cresciuta del 9,80% a 0.65 franchi, Swissquote del 7,50% a 86.00 franchi, Basilea del 4,66% a 49.00 franchi e Phoenix Mecano dell'1,64% a 341.50 franchi mentre Tornos ha lasciato sul terreno il 3,25% a 3.87 franchi, Dätwyler l'1,80% a 185.80 franchi e la Banca cantonale di Ginevra lo 0,84% a 177.50 franchi.

Tra gli altri titoli in luce Newron, salita del 24,29% a 2.61 franchi grazie a risultati positivi di test clinici su un preparato contro la schizofrenia. Bene anche Dufry (+8,94% a 28.64 franchi) e Flughafen Zürich (+3,88% a 125.70 franchi), che hanno approfittato della buona performance dei titoli di aziende del settore aeronautico e turistico ieri sui mercati azionari americani.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.