Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Apertura piatta stamane per la Borsa svizzera: alle ore 9.10 l'indice SMI dei principali titoli segna +0,02% a quota 8'802.64. Andamento identico per il listino completo SPI, che sale pure dello 0,02% a 8'701.94.

Oggi l'attenzione degli investitori è concentrata su Nestlé e Swiss Re. La multinazionale vodese ha comunicato di aver realizzato nel 2014 un utile netto di 14,5 miliardi l'anno scorso, in aumento di 4,4 miliardi, grazie in particolare alla cessione di una parte della partecipazione in L'Oréal. Il fatturato del gruppo è sceso dello 0,6% rispetto al 2013 fissandosi a 91,6 miliardi. In borsa, il suo titolo guadagna lo 0,21%.

Da parte sua, Swiss Re ha registrato un calo dell'utile netto nell'esercizio 2014: 3,5 miliardi di dollari (3,3 miliardi di franchi) contro 4,4 miliardi l'anno precedente, a causa di una ristrutturazione delle attività americane. Il corso della sua azione attualmente guadagna l',.42%.

Sulle altre principali borse europee l'apertura è negativa: a Milano l'Ftse Mib perde lo 0,09% a 21'638.82 punti, a Londra l'FTSE-100 cede lo 0,29% a 6'879.59 e a Parigi il CAC 40 scende dello 0,22% a 4'788.40.

Stamane, la Borsa di Tokyo ha terminato gli scambi ai massimi da maggio 2000 grazie alla chiusura a +0.36%, in scia all'ottimismo sull'economia giapponese e alla fiducia su una soluzione positiva della crisi in Grecia: l'indice Nikkei è salito di 65,62 punti, attestandosi a quota 18'264.79.

Ieri sera, Wall Street ha invece chiuso contrastata, col Dow Jones che è arretrato dello 0,10% a 18'029.79 punti e il Nasdaq che ha guadagnato lo 0,14% a 4'906.36 punti. In territorio negativo l'indice S&P500 che è sceso dello 0,04% a 2'099.60 punti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS