Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Attorno a mezzogiorno l'indice principale della Borsa svizzera, l'SMI, è salito al di sopra della linea di demarcazione e da allora amplia continuamente i guadagni. Alle 15.30 segna un +0,39% a 6817.92 punti. L'indice allargato SPI prosegue la seduta, già iniziata in territorio positivo, con un +1,02% a 5885.79 punti.
Sul listino principale in recupero i titoli bancari, con UBS che sale dell'1,67% e Julius Bär del 2,48%. Crescita più debole per Credit Suisse (+0,73%). In forte progressione sono inoltre i titoli di Swatch (+3,56%), Richemont (+3,17%) e Actelion (+2,70%).
Il titolo Novartis, negoziato da oggi senza il dividendo, è in flessione del 2,07%. Tra le altre blue chip perdono terreno solo Swisscom (-0,94%), Zurich Financial Services (-0,46%) e Lonza (-0,41%).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS