Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Continua a splendere il sole oggi sulla borsa svizzera, grazie soprattutto ai flussi di matrice asiatica: alle 15.30 l'indice dei valori guida SMI segnava 8947,44 punti, in progressione del 2,13% rispetto a ieri.

Il listino globale SPI guadagnava l'1,97% a 9104,69 punti. Gli ultimi sviluppi in Giappone e Cina hanno fatto tornare il sorriso sui volti dei naviganti dei mercati. Ormai da tre giorni il cielo appare sgombro da nubi. Ma c'è chi all'orizzonte vede cristallizzarsi i presupposti per la prossima bufera: non vi è infatti alcuna chiarezza sulla politica monetaria americana. Presto la Federal Reserve deciderà se alzare i tassi o se lasciarli immutati: vi sono buoni motivi per sostenere entrambi gli orientamenti e turbolenze non sono escluse.

Sul fronte interno sorvegliata speciale rimane ABB (+1,35%), che ha annunciato risparmi per 1 miliardo di dollari all'anno entro il 2017, ma nel contempo costi di ristrutturazione una tantum di 1,2 miliardi. Sempre fra i titoli maggiormente sensibili alla congiuntura LafargeHolcim (+2,99%) approfitta di una raccomandazione di Goldman Sachs e mostra più dinamismo di Adecco (+1,78%) e Geberit (+2,06%).

Acquisti sono segnalati su Transocean (+4,39%), dopo che il numero uno Jeremy Thigpen ha rilasciato dichiarazioni ottimistiche circa il futuro del gruppo. Il titolo è di recente arretrato ai minimi di tutti i tempi. Nel segmento del lusso Richemont (+2,30%) è davanti a Swatch (+1,30%).

Fra i bancari UBS (+2,96%) guida le danze davanti a Credit Suisse (+1,81%) e Julius Bär (2,00%). Ai medesimi livelli si muovono anche gli assicurativi Swiss Re (+1,79%) e Zurich (+2,32%).

Contribuiscono al buon andamento del listino i pesi massimi Nestlé (+2,32%), Novartis (+2,78%) e Roche (+1,61%).

Nel mercato allargato hanno informato sull'andamento degli affari Dorma+Kaba (+0,31%) e Jungfraubahn (+1,35%).

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS