Navigation

Borsa svizzera: termina in lieve rialzo, SMI +0,08%

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 febbraio 2012 - 18:00
(Keystone-ATS)

Dopo essere è scivolata al di sotto della linea di demarcazione nel primo pomeriggio, la Borsa svizzera ha recuperato terreno, chiudendo in lieve rialzo. L'indice dei valori guida SMI ha terminato a 6242,99 punti, in aumento dello 0,08%. L'indice allargato SPI è cresciuto dello 0,19% a quota 5664,49. Gli investitori sono in attesa del via libera al salvataggio della Grecia.

In mattinata i mercati avevano beneficiato dell'allentamento monetario deciso dalla Cina. L'Eurogruppo dovrebbe dare oggi l'ok al piano per la Grecia. Pochi gli spunti, visto che Wall Street è rimasta chiusa oggi in occasione dei festeggiamenti della nascita del primo presidente degli USA George Washington.

A Zurigo gli occhi erano puntati su Transocean. Il titolo ha perso il 5,12% (a 43,57 franchi). Il gruppo petrolifero prevede un importante ammortamento del goodwill a carico dei conti del quarto trimestre 2011 per la sua unità di servizi di trivellazione su commessa (Contact Drilling Services). L'ammontare non è ancora stato determinato.

La piazza elvetica è stata frenata dai titoli difensivi di peso. Roche è in discesa dello 0,12% (a 161,60 franchi), malgrado il gruppo abbia ottenuto oggi dalla Commissione europea l'omologazione del suo preparato Zelboraf, che allunga significativamente la vita dei pazienti colpiti da melanomi con mutazioni inoperabili o che hanno formato metastasi. Arretrano anche Novartis (-0,48% a 51,75 franchi) e Nestlé (-0,27% a 55,70 franchi).

Bene i bancari in vista dell'ok al salvataggio della Grecia. Il Credit Suisse è in progressione del 2,93% (a 25,27 franchi), UBS dell'1,60% (a 13,30 franchi) e Julius Bär dello 0,80% (a 37,60 franchi). Quanto agli assicurativi, Swiss Re è salita dello 0,93% (a 54,30 franchi), mentre Zurich Financial è in flessione dell'1,29% (a 229,50 franchi).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?