Navigation

Borsa svizzera amplia guadagni

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 novembre 2011 - 11:55
(Keystone-ATS)

Si sono ampliati i guadagni alla borsa svizzera nel corso della mattinata, in parallelo con la diminuzione del differenziale tra i titoli di stato italiani e quelli tedeschi, fenomeno dovuto anche all'acquisto di Btp da parte della Banca centrale europea. Verso le 11.25, l'indice dei titoli guida SMI saliva dello 0,66% a 5702,32 punti. Sul mercato allargato, l'SPI avanzava dello 0,54% a 5174,88 punti.

Dopo che lo spread tra Btp e Bund è risalito ieri, superando il rendimento dello 7% per i titoli decennali, oggi il divario è sceso. Tra l'altro, il presidente del Consiglio italiano designato Mario Monti presenta oggi il nuovo governo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?