Navigation

Borsa svizzera amplia guadagni

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 marzo 2012 - 11:52
(Keystone-ATS)

La borsa svizzera ha accresciuto i guadagni nel corso della mattinata: l'indice SMI dei titoli guida, poco dopo le 11.30, segna una progressione dello 0,91% a 6'317.26 punti, mentre l'indice complessivo SPI sale dello 0,85% a quota 5'788.43.

Stando agli analisti i listini sono influenzati dalla decisione della Fed di proseguire la sua politica monetaria espansionistica e da altri indicatori economici positivi.

Gli aumenti più sostenuti vengono fatti registrare dalle banche: UBS guadagna il 3,29%, Credit Suisse il 5,91% e Julius Bär il 2,24%.

Si rafforzano anche gli assicurativi Zurich Financial (+2,86%) e Swiss Re (+1,57%). Tre i titoli controcorrente: Givaudan (-1,26%), SGS (-2,38%) e Nestlé (-0,18%). I titoli delle aziende farmaceutiche Novartis e Roche sono in progressione rispettivamente dello 0,69%, dello 0,13%.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?