Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Seduta sempre più favorevole quella odierna alla Borsa svizzera: gli indici hanno ulteriormente ampliato i guadagni rispetto alla mattinata. Alle 15.25 circa l'SMI avanza dello 0,70% a 8'308.52 punti, l'SPI dello 0,65% a 7'899.85 punti. A breve è atteso l'indice manifatturiero della Fed di Dallas.

Tra le blue chip in forte progressione UBS (+1,94%), mentre sono più deboli gli altri due bancari (Credit Suisse +0,76%, Julius Bär +0,77%). Bene anche Syngenta (+1,37%), SGS (+1,36%) e il lusso: Swatch Group avanza dell'1,29% dopo aver portato dal 40 al 58% la sua partecipazione nella catena di negozi di lusso Rivoli attiva in Medio Oriente, mentre Richemont cresce dell'1,04%.

Quanto ai pesi massimi difensivi, Nestlé guadagna lo 0,60%, Novartis - che venerdì ha tenuto la giornata degli investitori - lo 0,97% e Roche lo 0,20%. In flessione solo Transocean (-0,34%), Actelion (-0,27%) e Swiss Re (-0,12%).

Nell'indice allargato da segnalare che Tornos sale del 5% (a 4.83 franchi) dopo che l'industriale svizzerotedesco Walter Fust, maggiore azionista della società di Moutier (BE), ha presentato un'offerta pubblica d'acquisto per il gruppo. Fust vorrebbe portare la sua quota al 45% circa ed è pronto a pagare 4.70 franchi per azione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS