Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - La borsa svizzera ha aperto gli scambi al rialzo, con l'indice SMI dei titoli guida che dopo le prime battute segna 6462.08 punti (+0,31%). L'indice complessivo SPI progredisce dello 0,32% a quota 5585.86.
Avvio positivo anche per le principali borse europee. A Parigi il CAC 40 sale dello 0,46% a 3.705,8 punti, mentre a Francoforte il DAX avanza dello 0,46% a 5.566 punti. Milano ha avviato le contrattazioni con il Ftse Mib in progresso dello 0,28% a quota 21.665 e Londra con il Ftse100 a 5.163,54 punti (+0,34%).
La Borsa di Tokyo ha terminato stamane gli scambi in discesa del 2,08%. L'indice Nikkei si è portato a 10.198,04 punti, 216,25 in meno della chiusura di ieri, scivolando al livello più basso dal 21 dicembre 2009 in scia ai dati contrastanti sull'economia Usa e al rafforzamento dello yen su dollaro ed euro.
Chiusura in forte calo, ieri sera, anche per Wall Street. Il Dow Jones è sceso dell'1,14% a 10.119,10 punti, il Nasdaq ha ceduto l'1,91% a 2.179,00 punti, mentre lo S&P 500 è arretrato dell'1,19% a 1.084,48 punti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS