Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Borsa svizzera apre al ribasso

ZURIGO - Apertura al ribasso per la borsa svizzera, con l'indice SMI dei titoli guida che dopo le prime battute segna 6547.81 punti, in calo dello 0,47%, mentre l'indice complessivo SPI si attesta a quota 5657.86, in diminuzione dello 0,45%.
Deboli anche le altre principali piazze europee: l'indice Ftse100 di Londra arretra a 5.328,25 punti (-0,13%), il CAC 40 di Parigi flette dello 0,56% a quota 3.840,06 punti, il DAX di Francoforte lascia sul terreno lo 0,19% a 5.735,68 punti, mentre a Milano il Ftse Mib cede lo 0,52% a 22.759 punti.
Stamane la Borsa di Tokyo ha chiuso gli scambi in ribasso del 2,56%, in scia al rafforzamento dello yen e al tonfo di ieri a Wall Street dopo l'annuncio del presidente Usa, Barack Obama, di nuovi paletti normativi per le banche. L'indice Nikkei si è portato a 10.590,55 punti.
Wall Sreet ha accusato il peggior calo degli ultimi tre mesi, sia in termini di dimensione, sia in termini di attività: il Dow Jones è scivolato ieri di 213,27 punti, o il 2%, a 10.389,88 punti: una frenata che spinge in rosso il bilancio dell'indice nei primi 21 giorni di gennaio (-0,4%). Il Nasdaq ha ceduto l'1,1% e lo S&P 500 ha perso l'1,9%, appesantito dal -4,3% dei titoli legati alle materie prime.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.