Navigation

Borsa svizzera apre in calo

Partenza negativa oggi per la Borsa svizzera. (foto simbolica) Keystone/ENNIO LEANZA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 04 giugno 2020 - 10:07
(Keystone-ATS)

La Borsa svizzera ha aperto oggi le contrattazioni in flessione e dopo essere brevemente salita sopra la parità alle 10.00 si situa di nuovo in territorio negativo: l'SMI scende dello 0,15% a 10'168.88 punti, l'SPI dello 0,20% a 12'559.76 punti.

Partenza negativa anche per le principali piazze europee, con il FTSE 100 di Londra che nei primi scambi cedeva lo 0,43% a 6.354 punti, il DAX di Francoforte che perdeva lo 0,78% a 12.390 punti, il CAC 40 di Parigi che scendeva dello 0,56% a 4.994 punti e il FTSE Mib di Milano che segnava un -0,62% a 19.519 punti.

Sui mercati c'è attesa per la riunione della Bce in cui potrebbe essere deciso un potenziamento del Pandemic Emergency Purchase Programme (Pepp), l'arma messa in campo dalla Banca centrale europea per contrastare gli effetti del coronavirus.

Chiusura in rialzo invece ieri per Wall Street, col Dow Jones che ha guadagnato il 2,05% a 26.269,89 punti, il Nasdaq lo 0,78% a 9,682,91 punti e l'indice S&P500 l'1,36% a 3.122,87 punti. Ha terminato in rialzo stamattina anche Tokyo (+0,36% a 22.695 punti).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.