Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Avvio al ribasso oggi per la Borsa svizzera. Poco dopo le 09.10, l'indice SMI dei titoli guida perdeva lo 0,54% a 8941,40 punti. Sul mercato allargato, l'SPI cedeva lo 0,49% a 9155,93 punti.

In forte calo Richemont (oltre il 6%), che oggi ha presentato i semestrali. Benché il gruppo ginevrino attivo nel settore del lusso abbia realizzato nel periodo aprile-settembre un utile di 1,1 miliardi di euro - in aumento del 22% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso - gli analisti avevano stimato risultati migliori. Pesano sugli scambi anche le vendite dei difensivi Roche, Novartis e Nestlé.

A Milano, il Ftse Mib segna una leggera crescita (+0,05% a 22.236 punti). In flessione Francoforte, col Dax che cede lo 0,14% a 10.872,98 punti. A Parigi, il CAC 40 arretrava dello 0,30% a 4.964,88 punti. Apertura stabile a Londra col Ftse-100 a 6.364,82 punti.

Chiusura in rialzo per la borsa di Tokyo, con l'indice Nikkei 225 che guadagna lo 0,78% a 19.265,60 punti.

In lieve calo, ieri, Wall Street: il Dow Jones che ha perso lo 0,02% a 17,863,43 punti e il Nasdaq lo 0,29% a 5127,74 punti. Male anche l'indice S&P 500 che lasciato il terreno lo 0,11% a 2099,93 punti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS