Navigation

Borsa svizzera apre in leggero rialzo

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 ottobre 2019 - 09:25
(Keystone-ATS)

La borsa svizzera ha avviato le contrattazioni odierne in leggero rialzo, con l'indice SMI dei principali titoli che dopo i primi scambi segna una progressione dello 0,16% a 9.772,99 punti, mentre l'indice complessivo SPI sale dello 0,17% a quota 11.888,73.

Apertura in rialzo anche a Parigi (CAC 40 +0,17% a 5.432,01 punti), piatta Milano (Ftse Mib +0,02% a quota 21.301 punti), mentre a Londra l'avvio di seduta è negativo (FTSE 100 -0,27% a 7. 103.59 punti). Francoforte è chiusa per festività.

La Borsa di Tokyo ha concluso stamane gli scambi in netto ribasso, seguendo la pesante contrazione degli indici azionari statunitensi, mentre aumentano i timori dell'apertura di un nuovo fronte di scontro sul commercio internazionale tra Usa ed Europa. Il Nikkei ha perso il 2,01%, a quota 21.341,74 lasciando sul terreno 436 punti.

A New York il Dow Jones ha ceduto ieri l'1,85%, a 26.080,96 punti, il Nasdaq l'1,56%, a 7.785,25 punti, e lo S&P 500 l'1,78%, a 2.887,88 punti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.