Tutte le notizie in breve

La Borsa svizzera ha iniziato le contrattazioni odierne in territorio positivo, con l'indice SMI dei principali titoli che dopo i primi scambi segna un rialzo dello 0,74% a 9'029.36 punti e l'indice complessivo SPI che sale dello 0,71% a quota 10'287.71.

Pure tutte le altre principali piazze europee hanno aperto stamattina in crescita. Nel dettaglio vanno segnalate Francoforte (Dax +0,76% a 12'849.99 punti), Londra (Ftse 100 +0,78% a 7'521.61 punti), Parigi (Cac 40 +0,79% a 5'305.22 punti) e Milano (Ftse Mib +0,23% a 20'989.24 punti).

La Borsa di Tokyo non è stata da meno e ha terminato in aumento la prima seduta della settimana, in scia alla progressiva svalutazione dello yen e in attesa dell'inizio delle negoziazioni sulla Brexit tra Bruxelles e il governo di Londra. L'indice Nikkei segna una variazione positiva dello 0,62% a quota 20'067.75, guadagnando 124 punti.

La Borsa di Wall Street ha invece chiuso senza direzione venerdì: con il Dow Jones a +0,11%, un record, a 21'384.28 punti e il Nasdaq (-0,22%) a quota 6'151.76.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve