Navigation

Borsa svizzera apre piatta

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 novembre 2014 - 09:49
(Keystone-ATS)

Apertura piatta per la Borsa svizzera, con l'indice Smi dei titoli guida che dopo i primi scambi segna 8.985,17 punti (+0,02%), mentre l'indice complessivo Spi rimane fermo sulle quotazioni di ieri a 8.832,33.

Avvio di seduta debole per Londra (FTSE-100 -0,14% a 6.687,35 punti), Francoforte (DAX -0,13% a 9.460,40 punti) e Parigi (CAC 40 -0,04% a 4.264,61 punti), mentre Milano sale dello 0,12% (Ftse Mib a 19.409 punti).

Ieri sera Wall Street ha chiuso in territorio negativo. Il Dow Jones ha perso lo 0,03% a 17.682,97 punti, il Nasdaq ha ceduto lo 0,57% a 4.675,71 punti mentre lo S&P 500 ha lasciato sul terreno lo 0,15% a 2.048,63 punti.

Stamane Tokyo ha terminato la seduta poco mossa, con l'indice Nikkei in modesto rialzo dello 0,07% a quota 17.300,86.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?