Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Avvio di seduta piatto per la Borsa svizzera: dopo i primi scambi l'indice SMI dei titoli guida segna 8.710,75 punti, in leggero calo dello 0,02%, mentre l'indice complessivo SPI avanza dello 0,01% a quota 8.607,37.

Partenza in calo per Londra (Ftse-100 -0,23% a 6.841,58 punti), Francoforte (Dax -0,68% a 10.848,63 punti), Parigi (CAC 40 -0,65% a 4.720,93 punti) e Milano (Ftse Mib -0,46% a 21.073 punti).

La Borsa di Tokyo stamane ha recuperato le perdite segnate in avvio terminando gli scambi a -0,10% e limitando così l'impatto dello stallo negoziale tra Grecia ed Eurogruppo sull'estensione dell'attuale programma di aiuti.

L'indice Nikkei è scivolato di appena 17,68 punti, attestandosi a quota 17.987,09, anche grazie al contestuale indebolimento dello yen contro le principali valute e al rientro delle prese di beneficio, scattate dopo che i listini sono saliti ai massimi da luglio 2007. Wall Street ieri è rimasta chiusa per festività.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS