Navigation

Borsa svizzera apre poco mossa

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 agosto 2010 - 09:27
(Keystone-ATS)

ZURIGO - Esordio invariato stamane per la borsa svizzera, dopo la chiusura negativa delle piazze asiatiche trascinate al ribasso da dati economici americani non eccelsi. Poco dopo le 09.10, l'indice dei titoli guida SMI cresceva dello 0,02% a 6339,26 punti. Sul listino allargato, l'SPI si attestava a 5610,46 punti (+0,01%). Forti acquisti su Swatch (quasi +4%) dopo la pubblicazione di un'ottima semestrale.
A Milano, il Ftse Mib perde lo 0,37% a 21.424 punti, mentre il Ftse All Share cede lo 0,34% a 21.860 punti. Apertura in ribasso anche a Londra, con l'indice Ftse 100 in diminuzione dello 0,36% a 5.377,17 punti. A Francoforte, nei primi scambi l'indice Dax perde lo 0,32% a 6.307,91 punti. A Parigi, il CAC 40 cedeva lo 0,03% a 3.746,56 punti, nonostante i risultati favorevoli di Société Générale e Axa.
La Borsa di Tokyo ha chiuso gli scambi in ribasso del 2,11%, in scia al rafforzamento dello yen e dei rinnovati timori sulla ripresa dell'economia americana. L'indice Nikkei si è portato a 9.489,34 punti.
Chiusura in territorio negativo ieri per Wall Street. Il Dow Jones ha perso lo 0,37% a 10.634,57 punti, il Nasdaq lo 0,52% a 2.283,52 punti e lo S&P 500 lo 0,50% a 1.120,27 punti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.