Navigation

Borsa svizzera apre poco mossa

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 luglio 2012 - 09:47
(Keystone-ATS)

Apertura poco mossa oggi per la borsa svizzera. Verso le 9.30, l'indice dei titoli guida SMI segnava un +0,07% a 6327,97 punti. Sul mercato allargato, l'SPI era praticamente stabile (+0,02% a 5861,92 punti). Sulzer scendeva dell'1,82% dopo la pubblicazione del semestrale, chiusosi con un utile netto di oltre 131 milioni (+5,4% su un anno).

Gli operatori non si attendono grossi movimenti sui mercati. Dopo alcuni giorni al rialzo, alcuni investitori potrebbero approfittarne per vendere le loro posizioni e fare cassa.

A Milano, Piazza Affari ha esordito col Ftse Mib in calo dello 0,45% a 13'606 punti. Negativa anche Francoforte, con l'indice Dax in flessione dello 0,26% a 6'740,69 punti. Apertura in rosso per la borsa di Londra: l'indice Ftse-100 cede lo 0,33% a 5'695,26 punti. Avvio di seduta in arretramento anche per Parigi: l'indice Cac 40 perde lo 0,32% a 3'253,19 punti.

Stamane la borsa di Tokyo ha terminato in calo dell'1,43% con l'indice Nikkei a 8'669,87 punti. Chiusura in territorio positivo ieri sera invece per Wall Street. Il Dow Jones è salito dello 0,26% a 12'942,53 punti, il Nasdaq è avanzato dello 0,79% a 2'965,90 punti, mentre lo S&P 500 ha messo a segno un progresso dello 0,26% a 1'376,34 punti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?