Tutte le notizie in breve

Avvio di seduta poco mosso per la Borsa svizzera, con l'indice SMI dei principali titoli che dopo i primi scambi segna un leggero progresso dello 0,9% a 8.338,32 punti, mentre l'indice completo SPI rimane fermo a quota 9.113,91.

Deboli le principali piazze europee: DAX - 0,09% a Francoforte (a 11.501 punti), Ftse -0,10% a Londra (a 7.165 punti), Cac 40 -0,34% a Parigi (a 4.762 punti) e Ftse Mib -0,31% a Milano (a 18.635 punti).

Stamane la Borsa di Tokyo ha terminato la seduta in flessione: l'indice Nikkei ha ceduto lo 0,35% a 18.910,78 punti. Lo yen si è rafforzato sul dollaro, in attesa del vertice a Washington, in programma questo fine settimana, tra il premier giapponese Shinzo Abe e il presidente americano Donald Trump.

Ieri sera a Wall Street il Dow Jones ha perso lo 0,09% a 20.053,17 punti e il Nasdaq lo 0,06% a 5.663,55 punti. Lo S&P 500 ha lasciato sul terreno lo 0,21% a 2.292,55 punti.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve