Tutte le notizie in breve

Avvio lievemente positivo per la Borsa svizzera dopo le festività pasquali: alle 09.15 l'SMI sale dello 0,04% a 8'632.63 punti, l'SPI dello 0,09% a 9'714.86 punti.

Partenza in rialzo anche per le principali piazze europee, ad eccezione del FTSE 100 che nei primi scambi a Londra cedeva lo 0,22% a 7.311,69 punti. A Francoforte il DAX avanzava dello 0,22% a 12.135,61 punti, a Parigi il CAC 40 cresceva dello 0,14% a 5.078,25 punti e a Milano il FTSE Mib segnava un +0,2% a 19.811 punti.

Stamani la Borsa di Tokyo ha terminato le contrattazioni in leggero rialzo, sostenuta dalla chiusura positiva degli indici azionari statunitensi e dall'indebolimento dello yen rispetto al dollaro. L'indice Nikkei segna un aumento dello 0,35% a quota 18.418,59.

Nonostante l'approvazione del referendum costituzionale in Turchia e il persistere delle tensioni legate alla Corea del Nord ieri sera a Wall Street il Dow Jones ha guadagnato lo 0,90% a 20.636,92 punti, il Nasdaq lo 0,89% a 5.856,79 punti e lo S&P 500 lo 0,86% a 2.349,01 punti.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve