Navigation

Borsa svizzera chiude in calo, SMI -1,03%

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 maggio 2011 - 17:58
(Keystone-ATS)

Chiusura in negativo oggi per la Borsa svizzera, già partita in flessione sulla scia delle preoccupazioni circa la congiuntura americana e la situazione delle finanze statali in Europa. Il calo si è ampliato verso il finale di seduta, parallelamente all'andamento sfavorevole di Wall Street e agli ulteriori dati Usa sulla produzione industriale e l'utilizzazione degli impianti che hanno evidenziato una battuta d'arresto in aprile. Il listino principale SMI ha terminato a 6496,56 punti, in discesa dell'1,03%. L'indice allargato SPI è uscito dalle contrattazioni a quota 5976,68 (-1,08%).

Tutte le blue chip sono scivolate al di sotto della parità. Fra i bancari, UBS ha segnato una flessione dell'1,16% (a 16,12 franchi), il Credit Suisse dello 0,38% (a 36,52 franchi) e Julius Bär dello 0,60% (a 38,08 franchi). Quanto agli assicurativi, Swiss Re è in calo dello 0,84% (a 49,78 franchi), Zurich Financial dello 0,48% (a 227,80 franchi).

Anche i due giganti farmaceutici, che nei giorni scorsi avevano dato una mano al listino, oggi hanno perso slancio sotto l'influenza di uno studio della Morgan Stanley, hanno osservato gli operatori. Novartis ha subito una contrazione dell'1,20% (a 53,60 franchi), Roche ha ceduto l'1,40% (a 148,40 franchi). Nestlé - l'altro peso massimo difensivo - è invece riuscita a limitare le perdite (-0,37% a 54,45 franchi).

Nel comparto dei titoli più sensibili ai cicli congiunturali ABB è scesa dell'1,12% (a 22,98 franchi), Adecco dell'1,79% (a 57,50 franchi) e Holcim dell'1,38% (a 67,95 franchi). Andamento negativo per i titoli del lusso, con Richemont in ribasso dello 0,80% (a 55,80 franchi) e Swatch Group dell'1,09% (a 427,50 franchi).

Nell'indice allargato Dufry è salita del 6,69% (a 108,50 franchi), dopo i risultati trimestrali presentati stamane, leggermente superiori alle previsioni degli analisti interrogati dall'agenzia AWP.

Hochdorf, da oggi quotato alla Borsa svizzera, ha aperto a 113 franchi, dopo avere chiuso ieri a 116,70 (alla Borsa di Berna). Il titolo del gruppo agro-alimentare ha terminato la giornata a 113,40 franchi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?