Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Borsa svizzera chiude in calo seduta altalenante, SMI -0,05%

Dopo una partenza in calo i listini della Borsa svizzera si sono mantenuti sopra la parità fino a due ore e mezzo dalla chiusura per poi scivolare nuovamente in territorio negativo. L'SMI ha terminato gli scambi in flessione dello 0,05% a 9'017.25 punti.

Da parte sua l'SPI sul finale ha recuperato a +0,04% a 10'639.88 punti.

Tra le blue chip è stato sotto pressione fin dall'avvio il titolo Credit Suisse (-2,08% a 12.95 franchi), arrivato a perdere nella prima mezz'ora di contrattazioni fino al 4,70%. Nel terzo trimestre la grande banca ha aumentato l'utile netto del 70% a 424 milioni di franchi, restando però sotto le aspettative degli analisti.

Anche Swisscom (-1,13% a 456.20 franchi) ha terminato in calo dopo la pubblicazione dei risultati aziendali, mentre Swiss Re, che pure ha presentato i propri dati oggi ed era in forte rialzo, nel pomeriggio è scivolata sotto la linea di demarcazione e ha chiuso con un -0,53% a 90.48 franchi.

Tra gli altri titoli si è messa in evidenza Lonza, salita dell'1,48% a 321.40 franchi dopo aver annunciato che cede le sue attività di trattamento dell'acqua per 630 milioni di dollari.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.