Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Borsa Svizzera chiude in rialzo, SMI +0,74%

Seduta altalenante con un finale in crescendo quella odierna per la Borsa svizzera. Alla fine l'indice principale SMI ha chiuso con una rialzo dello 0,74% a 8'845,90 punti, quello allargato SPI dello 0,68% a 10'358,24 punti.

L'avvio in calo di Wall Street e indici Pmi al di sotto delle stime in Germania e Ue non hanno pesato sulla piazza zurighese. I mercati guardano sempre con grande attenzione ai contrasti commerciali tra Usa e Cina e attendono gli sviluppi del confronto tra Italia e Ue sulla manovra finanziaria e del vertice sulla Brexit di domenica. Intanto nel giorno del Black Friday il petrolio affonda a New York.

Tra le blue chip hanno fatto segnare rialzi considerevoli i titoli più sensibili all'andamento congiunturale: ABB (+0,43% a 19,875 franchi), Adecco (+1,03% a 48,00 franchi), Geberit (+0,39% a 383,50 franchi), LafargeHolcim (+0,70% a 44,76 franchi) e SGS (+0,91% a 2'325,00 franchi). Positivi anche gli assicurativi: Swiss Life (+0,67% a 376,10 franchi), Swiss Re (+1,15% a 89,34 franchi) e Zurich Insurance (+0,56% a 305,90 franchi).

Sopra la linea di demarcazione hanno terminato anche i bancari: Credit Suisse (+0,42% a 11'845 franchi), UBS (+0,15% a 13,49 franchi) e Julius Baer (+0,71% a 41,09 franchi). Bene anche i pesi massimi difensivi, con Roche - primato del giorno - che sale dell'1,30% (a 248,70 franchi), Novartis dello 0,73% (a 87,98 franchi) e Nestlé dello 0,79% (a 84,64 franchi).

Hanno invece chiuso in negativo i titoli del lusso, con Swatch (-0,03% a 300,00 franchi) e Richemont (-0,34% a 65,32 franchi) maglia nera della giornata.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.