Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Chiusura negativa per la borsa svizzera, che ha vissuto una giornata senza un chiaro orientamento: l'indice dei valori guida SMI ha terminato a 7789,60 punti (-0,52% rispetto a ieri), mentre il listino globale SPI ha perso lo 0,56% a 7219,65 punti.

Come le altre piazze europee Zurigo ha guardato per tutta la giornata agli sviluppi della situazione a Cipro e alle relative ripercussioni per il resto dell'Eurozona. Dopo aver aperto in ribasso, il mercato ha però poi virato in positivo nel pomeriggio dopo la pubblicazione di incoraggianti dati sul mercato immobiliare americano. Nel finale sono però tornati a pesare i timori relativi all'Europa. L'atmosfera di fondo viene peraltro descritta come sostanzialmente positiva: l'indebolimento dei corsi favorisce infatti il rientro di nuovi investitori, che così facendo evitano arretramenti più marcati.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS