La borsa svizzera ha chiuso oggi con l'SMI in rialzo dello 0,51% a 9'349.18 punti, l'SPI dello 0,46% a 9'445.78 punti.

Stando a un operatore, "in realtà non c'è nulla di nuovo. I cali dei corsi vengono sempre subito sfruttati per effettuare acquisti".

Tra le blue chip elvetiche si è messa in evidenza ABB (+1,84% a 21.06 franchi), che mercoledì presenterà i suoi conti trimestrali. A sostenere il listino sono inoltre stati i pesi massimi difensivi, con Nestlé cresciuta dello 0,67% a 75 franchi, Novartis dello 0,60% a 100.40 franchi e Roche dello 0,80% a 278.80 franchi. In forte rialzo poi il lusso: Swatch è salita dell'1,53% a 426 franchi e Richemont dell'1,25% a 85.35 franchi.

Quanto ai bancari, UBS è scesa dello 0,31% a 19,26 franchi e Credit Suisse dello 0,82% a 25.48 franchi mentre Julius Bär è avanzata dello 0,30% a 50.70 franchi. Contrastati anche gli assicurativi, con Zurich in calo dello 0,58% a 293.60 franchi e Swiss Re invariata a 84.65 franchi.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.