Navigation

Borsa svizzera in crescita, bene Holcim e Swiss Life

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 febbraio 2012 - 11:50
(Keystone-ATS)

Borsa svizzera in crescita durante la mattinata. Verso le 11.30, l'indice dei titoli guida SMI guadagnava lo 0,44% a 6151,85 punti. Sul mercato allargato, l'SPI avanzava dello 0,30% a 5610,54 punti.

Sotto osservazione Holcim e Swiss Life, in occasione della presentazione dei bilanci 2011. Seppur con un utile in forte calo a 682 milioni di franchi, il titolo del cementificio sangallese guadagnava l'1,97%. Per gli analisti i risultati sono migliori delle attese.

Quanto a Swiss Life, la società ha migliorato l'utile netto dell'8% portandolo a 606 milioni di franchi, dai 560 milioni dell'anno precedente. Il risultato operativo - non tenuto conto degli elementi valutari e straordinari - ha segnato una progressione del 6% a 793 milioni di franchi. Tali dati hanno convinto gli investitori: il titolo saliva del 3,5%.

UBS avanzava dell'1,34%, Credit Suisse dello 0,73%. In controtendenza Julius Baer che cedeva lo 0,53%. Tra gli assicurativi, ZFS cresceva dello 0,66% e Swiss Re dello 0,84%.

Tra i titoli difensivi, Novartis cedeva lo 0,18%, mentre Roche guadagnava lo 0,25%. Poco mossa Nestlé: +0,09%.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?