Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La borsa svizzera ha avviato la seduta odierna poco mossa con l'indice SMI dei titoli guida che dopo le prime battute segna una leggerissima progressione dello 0,13% a 8'472,50 punti. L'indice complessivo SPI sale dello 0,10% a quota 8'307,59.

In Europa Francoforte ha aperto stabile (Dax a 9'602,27 punti, +0,02%), come Londra (FTSE 100 a 6685,72 punti, +0,06%). Milano è in calo con l'indice Ftse Mib che ha ceduto lo 0,21% a 21'885 punti. In discesa pure Parigi (CAC 40 a 4468,92 punti, -034%).

La borsa di Tokyo ha terminato gli scambi ai massimi intraday e in rialzo dell'1,09%, grazie alla buona intonazione di Wall Street in scia ai positivi risultati trimestrali della Corporate America. L'indice Nikkei, con lo yen sempre debole, è salito di 157,50 punti, attestandosi a quota 14'546,27.

A New York il Dow Jones è progredito dello 0,40% a 16'514,27 punti e il Nasdaq è avanzato dello 0,97% a 4161,46 punti.

SDA-ATS