Navigation

Borsa svizzera in profondo rosso

Borsa svizzera in profondo rosso sulla scia dell'epidemia di coronavirus. KEYSTONE/MICHELE LIMINA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 06 marzo 2020 - 16:04
(Keystone-ATS)

Borsa svizzera in profondo rosso sulla scia dell'epidemia di coronavirus. Poco prima delle 16:00 l'indice dei titoli guida SMI perdeva il 4,83% a 9'653,42 punti, quello allargato SPI il 4,54% a 11'787,85 punti.

I singoli titoli dello SMI risultano attualmente tutti in perdita, in una giornata caratterizzata dal fatto che per la prima volta sia UBS che Credit Suisse sono scambiate a meno di 10 franchi per azione. Particolarmente in flessione sono Sika (-7,18%), Alcon (-6,33%) e persino il peso massimo difensivo Roche (-5,57%).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.