Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Borsa svizzera in deciso rialzo, con l'indice SMI dei titoli guida che in fine di mattinata segna una progressione dell'1,73% a 7'955.60 punti, mentre l'indice globale SPI avanza dell'1,68% a quota 7'522.56.

Dopo la chiusura per la festività del Primo Agosto, Zurigo ha quindi recuperato i guadagni che le altre piazze borsistiche avevano messo a segno il giorno precedente sulla scia delle politiche monetarie espansive annunciate dalla Banca centrale europea e dalla Fed americana.

Come spesso accade in queste situazioni, ne hanno tratto beneficio in particolare i titoli bancari e alcuni valori ciclici. UBS sta guadagnando il 2,63% e Credit Suisse - intenzionata a cedere parti delle sue attività di private equity all'americana Grosvenor - il 2,61%. Aumenti superiori al 2% anche per Actelion e Adecco.

Il gigante dell'alimentare Nestlé avanza dell'1,99%, Novartis dell'1,88% e Roche dello 0,79%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS