Navigation

Borsa svizzera leggermente negativa

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 ottobre 2012 - 10:19
(Keystone-ATS)

La Borsa svizzera, dopo un avvio al rialzo, ha virato in negativo con l'indice SMI dei titoli guida che verso le 09.50 segna 6'652.42 punti, in calo dello 0,05%, mentre l'indice complessivo SPI si attesta a 6'137.38 punti, in flessione dello 0,09%.

Apertura in rialzo per Londra (Ftse-100: +0,21% a 5.853,75 punti), Parigi (Cac 40: +0,47% a 3.422,66 punti), Francoforte (Dax: +0,21% a 7.306,24 punti) e Milano (Ftse Mib: +0,17% a 15.589 punti).

Ieri sera Wall Street ha chiuso in negativo, con il Dow Jones che ha perso lo 0,19% a 13.584,11 punti. Il Nasdaq ha ceduto lo 0,76% a 3.112,35 punti, mentre lo S&P 500 ha lasciato sul terreno lo 0,34% a 1.455,93 punti.

Debole anche la borsa di Tokyo a causa dei timori legati alla crisi del debito europeo e alle preoccupazioni per un rallentamento dell'economia globale innescate dalla revisione al ribasso delle stime di crescita della Cina da parte della Banca Mondiale. L'indice Nikkei ha ceduto l'1,06% a 8.769,59 punti.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?