Tutte le notizie in breve

Prosegue in calo la giornata alla Borsa svizzera, anche se gli indici si sono allontanati dai minimi di seduta. Alle 15.25, l'SMI cede lo 0,16% a 8'472.87 punti, l'SPI lo 0,15% a 9'277.80 punti.

Sul listino principale continua a pesare Nestlé (-1,37%): il colosso alimentare vodese ha annunciato oggi per il 2016 un utile netto di 8,53 miliardi di franchi, in calo del 5,9% rispetto all'anno precedente. Il fatturato è salito dello 0,8%, ma la crescita organica delle vendite è calata dal 4,2% del 2015 al 3,2%. Proprio il rallentamento della crescita organica e le prospettive prudenti sono state mal accolte dal mercato. In netto calo anche UBS (-1,18%).

Performance solida invece per Novartis (+0,86%) e Roche (+0,70%). Si mantengono sopra la parità anche Swiss Re (+0,70%), Swisscom (+0,65%), Swatch (+0,51%) e Givaudan (+0,17%).

Nel listino allargato tra le aziende che hanno pubblicato oggi cifre relative all'andamento dei loro affari, Kudelski cede il 7,11%, Lem il 2,63%, Straumann il 2,54%, la Banca cantonale vodese l'1,15%, Phoenix Mecano lo 0,88% e Clariant lo 0,69%.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve