Avvio promettente oggi alla borsa svizzera. Verso le 09.15, l'indice SMI guadagna lo 0,54% a 8600,40 punti. Sul mercato allargato, l'SPI avanza dello 0,50% a 8512,86 punti. Tutti i titoli del listino principale sono in crescita, con Roche che segna una progressione dello 0,45% dopo l'annuncio di ieri dell'acquisizione dell'americana InterMune, specialista nel settore della pneumologia, per 8,3 miliardi di dollari (7,5 miliardi di franchi).

Per quanto riguarda le altre piazze europee, a Milano il Ftse Mib guadaga in avvio l'1% a 20.161 punti. La Borsa di Francoforte ha aperto in deciso rialzo con l'indice Dax in progresso dell'1,38% dopo le prime contrattazioni a 9.468,05 punti. A Parigi, il CAC 40, sale dell'1,10% a 4.299,5 punti.

La settima è incominciata in terreno positivo in Asia dove gli investitori sono stati tranquillizzati dai commenti dei capi delle banche centrali. Tokyo ha guadagnato lo 0,48% e Hong Kong. Il Giappone ha sottolineato il suo impegno contro la deflazione

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.