Navigation

Borsa svizzera perde slancio

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 febbraio 2010 - 11:46
(Keystone-ATS)

ZURIGO - La Borsa svizzera, partita in netto rialzo come le principali piazze europee, ha perso slancio con il passare delle ore: l'indice SMI segna in fine di mattinata 6415.71 punti (+0,19%). L'indice complessivo SPI si attesta a quota 5532.54, in progressione dello 0,12%.
Tra i titoli guida Nestlé progredisce dell'1,53% a 50,45 franchi e Novartis avanza dello 0,43% a 57,85 franchi. Deboli i bancari: UBS cede l'1,18% a 13,44 franchi, mentre Credit Suisse, che ieri ha presentato i conti annuali, lascia sul terreno l'1,53% a 45,08 franchi. Julius Bär contiene le perdite allo 0,13%, a 31,84 franchi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.