La Borsa svizzera prosegue la seduta in territorio positivo con l'indice SMI dei titoli principali che verso le 15.15 segna una progressione dello 0,25% a 9'014,58 punti, mentre l'indice complessivo SPI sale dello 0,19% a quota 10'616,98.

Nella giornata segnata dal risultato delle elezioni di Midterm negli Stati Uniti, in cui i democratici hanno riconquistato il controllo della Camera dopo otto anni, mentre i repubblicani hanno mantenuto la presa sul Senato, tra le blue chip del listino di Zurigo si contraddistinguono attualmente in particolare i ciclici LafargeHolcim (+1,24%) e Adecco (+1,56%) nonché i bancari UBS (+1,20%) e Credit Suisse (+1,24%).

Dopo una mattinata positiva, i titoli del lusso Richemont (invariato) e Swatch (-0,40%) hanno invertito la rotta. Lo stesso hanno fatto Givaudan (-1,36%), ABB (-0,05%) e i pesi massimi difensivi Novartis (-0,40%) e Nestlé (-0,12%). Dal canto suo, Roche avanza dello 0,43%.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.