Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I listini della Borsa svizzera continuano a mostrare un rialzo solido, facendo meglio delle principali piazze europee, grazie all'indebolimento del franco nei confronti dell'euro e del dollaro. Alle 15.20 l'SMI sale dello 0,78% a 8'450.51 punti, l'SPI dello 0,75% a 8'324.85 punti.

Tra le blue chip sempre in evidenza Julius Bär (+8,01%), che ha presentato oggi utili in forte crescita per l'esercizio 2014 e annunciato la soppressione di 200 impieghi, la maggior parte in Svizzera, nell'ambito di un programma di risparmio da 100 milioni di franchi. Quanto agli altri due bancari, UBS è invariata e Credit Suisse sale dello 0,87%, mentre gli assicurativi risultano contrastati (Zurich +0,29%, Swiss Re -0,36%).

In forte rialzo anche Holcim (+2,40%): il gruppo irlandese CRH ha confermato di aver acquistato 6,5 miliardi di euro di attivi che il gigante del cemento e il concorrente francese Lafarge sono stati costretti a vendere nel quadro della loro fusione. Eccetto Geberit (invariata) si muovono bene anche gli altri titoli più esposti alla congiuntura: Adecco avanza dell'1,74%, ABB dell'1,64%.

Nel lusso Swatch cresce del 3,30% dopo miglioramento della raccomandazione da parte di Société Générale mentre Richemont progredisce dello 0,98%. La sempre volatile Transocean sale del 6,56%. Guadagni importanti vengono registrati anche da SGS (+1,60%) e Givaudan (+1,49%). Quanto ai pesi massimi difensivi, Nestlé segna un +0,64%, Novartis un +0,44% e Roche un +0,80%.

Nel marcato allargato da segnalare che Schweiter guadagna il 3,62% dopo l'annuncio del rilevamento di Polycasa per 120 milioni di euro. Dal canto suo Temenos avanza del 3,74% grazie al contratto ottenuto da Julius Bär per il rinnovo del sistema informatico. Peach Property invece crolla del 16,80% dopo aver annunciato venerdì che l'esercizio 2014 chiuderà verosimilmente con un rosso di 13 milioni di franchi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS