Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I listini della Borsa svizzera continuano a muoversi sotto la parità, con l'SMI appesantito da UBS (-4,95%) che ha presentato oggi i suoi risultati trimestrali. Alle 15.20 l'indice principale perde lo 0,25% a 8'913.59 punti, l'SPI lo 0,19% a 9'128.89 punti.

Tra i bancari in calo anche Credit Suisse (-2,77%) e Julius Bär (-0,20%). Negativi pure gli assicurativi Zurich (-0,23%) e Swiss Re (-0,16%) nonché Swisscom (-0,68%), Actelion (-0,21%) e Novartis (-0,17%) mentre gli altri due pesi massimi difensivi Nestlé e Roche avanzano rispettivamente dello 0,27% e dello 0,26%.

Nel mercato allargato sono diverse le aziende che hanno presentato i dati provvisori sull'andamento degli affari: Dufry sale del 5,65%, Starrag dell'1,82% e Burckhardt Compression dello 0,95%, mentre Looser perde il 2,38% e Tornos l'1,94%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS