Continua il momento negativo per la Borsa svizzera, con gli indici depressi a causa delle incertezze in merito alla Siria e a un possibile attacco da parte degli Usa. Poco dopo le 15.00, l'indice SMI dei valori guida cedeva l'1,81% a 7877,13 punti. Sul listino allargato, l'SPI perdeva l'1,75% a 7467,34 punti. Tutti i titoli del listino principale sono in flessione, con in bancari che arretrano del 2-3%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.