Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Mattinata sotto la parità per la borsa svizzera, in assenza di impulsi. Verso le 11.30, l'indice dei titoli guida SMI cedeva lo 0,43% a 6489,99 punti, mentre sul mercato allargato l'SPI perdeva lo 0,44% a 5998,03 punti.

Stando ad operatori contattati dalla Reuters, impulsi potrebbero venire dalle banche centrali, qualora decidessero di allentare ulteriormente la politica monetaria per sostenere una congiuntura claudicante. Vi è attesa anche per quanto accadrà con la Grecia.

A livello di titoli, UBS sale dello 0,55%, Credit Suisse dello 0,17%, mentre Julius Baer è in discesa dello 0,43%. Tra gli assicurativi, Zurich avanza dello 0,17%, mentre Swiss Re cede lo 0,49%.

Appesantiscono i listini i titoli difensivi Novartis, che arretra dello 0,60%, Nestlé in calo dello 0,42% e Roche in flessione dello 0,06%. In perdita anche i titoli ciclici, come ABB (-1,27%), Holcim (-1,42%), Adecco (-0,78%), Geberit (-1,33%). Bene Swatch (+0,59%), mentre Richemont cede l'1,13%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS