Navigation

Borsa svizzera sempre positiva

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 dicembre 2019 - 15:42
(Keystone-ATS)

La borsa svizzera prosegue in territorio positivo, con l'indice SMI dei principali titoli che a circa due ore dalla chiusura segna 10'724,75 punti, in crescita dello 0,42%, mentre l'indice complessivo SPI sale dello 0,50% a quota 12'960,20 punti.

Si tratta di un record per il mercato azionario elvetico, che per la prima volta ha superato i 10'700 punti. Tuttavia, in attesa delle festività natalizie, la settimana si apre senza grandi impulsi, se non il record fatto segnare dagli indici azionari statunitensi. Gli ordini di beni durevoli in novembre sono invece calati del 2,0%. Il dato è peggiore delle attese degli analisti. Sullo sfondo permane l'attesa per i contenuti dell'accordo tra le delegazioni di Usa e Cina sul fronte del commercio globale.

Sulla piazza zurighese, il segmento del lusso va a gonfie vele, con Richemont (+1,32%) e soprattutto Swatch (+1,70%) che stanno dominando il listino.

In progressione anche Roche (+0,54%) dopo aver annunciato di aver concluso un accordo di licenza con il laboratorio statunitense Sarepta Therapeutics per la commercializzazione della terapia genica SRP-9001 destinata alle persone affette da distrofia muscolare di Duchenne (DMD). A sostenere il listino anche gli altri pesi massimi difensivi Novartis (+0,62%) e Nestlé (+0,41%).

In difficoltà Credit Suisse (-0,72%), che oggi ha informato in merito a un nuovo caso di pedinamento ai danni di un dipendente. Tra i bancari rimane sotto la linea di demarcazione anche UBS, in flessione dello 0,12%.

Sul mercato allargato, AMS (+0,62%) raccoglie i favori degli investitori dopo aver annunciato la cessione di alcune sue attività alla statunitense Knowles Corporation.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.