Navigation

Borsa svizzera termina in crescita, SMI +0,60%

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 maggio 2011 - 18:00
(Keystone-ATS)

Dopo due giorni deboli, la borsa svizzera ha ripreso oggi vigore sostenuta dagli acquisti sui titoli difensivi, anche se i volumi sono rimasti contenuti. In chiusura, l'indice dei titoli guida SMI si è attestato a 6535,24 punti, in crescita dello 0,60%. L'indice allargato SPI è salito dello 0,61% a 6012,85 punti.

In recupero parziale oggi, dopo le perdite dei giorni scorsi, i titoli bancari. UBS ha guadagnato lo 0,68% a 16,23 franchi, mentre il Credit Suisse ha chiuso praticamente invariato (-0,03% a 36,51 franchi). Julius Baer ha lasciato sul terreno lo 0,16% a 38,02 franchi. Tra gli assicurativi, ZFS è cresciuta dello 0,61% a 229,20 franchi e Swiss Re dello 0,64% a 50,10 franchi.

Hanno sostenuto i listini i pesi massimi: Roche è avanzata dell'1,08% a 150 franchi, Novartis dello 0,84% a 54,05 franchi e Nestlé dello 0,55% a 54,75 franchi.

Tra i titoli ciclici, ABB ha chiuso in crescita dello 0,30% a 23,05 franchi e Holcim dello 0,59% a 68,35 franchi. Lonza ha terminato la giornata praticamente invariata (+0,07% a 75,20 franchi). Il gruppo chimico ha reso noto di voler ampliare le sue capacità di produzione a Houston (Texas). La società basilese prevede di costruire locali ad atmosfera controllata (cleanroom) necessari a determinati processi di fabbricazione. Nella località texana Lonza produce fra l'altro vaccini anti-virali e prodotti per terapie genetiche.

Bucher Industrie, sul listino allargato, ha finito in crescita dello 0,8% a 207,6 franchi. La sua divisione Kuhn, attiva nel settore delle macchine agricole, ha raggiunto un'intesa strategica col fabbricante americano di trattori John Deere. La collaborazione riguarda imballatrici agricole. Kuhn le produrrà per John Deer che le commercializzerà a proprio nome.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.