Navigation

Skiplink navigation

Borsa svizzera vira in negativo

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 dicembre 2019 - 11:42
(Keystone-ATS)

La Borsa svizzera, partita in leggero rialzo, vira in negativo con l'indice SMI dei principali titoli che verso le 11.30 segna un calo dello 0,22% a 10'325,35 punti, mentre l'indice complessivo SPI scende dello 0,24% a quota 12'478,89.

Tra i vari titoli appare in affanno in segmento del lusso, con Richemont che perde l'1,44% e Swatch lo 0,77%. Deboli pure i bancari: UBS scivola dell'1,33% e Credit Suisse dell'1,25%.

Tra i pesi massimi difensivi Novartis sale dello 0,12% e Roche dello 0,13%. Sotto la soglia della parità, invece, Nestlé (-0,14%). Sul mercato allargato Schmolz+Bickenbach, dopo l'intesa di ieri sulla ricapitalizzazione, avanza del 20,9%.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo