Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Dopo un timido avvio positivo, la Borsa svizzera ha cambiato rotta poco dopo le 10.00 scendendo sotto la linea della parità sulla scia di quanto sta avvenendo anche nelle altre principali piazze europee. Verso le 11.30 l'indice guida SMI segnava -0,39% a 6295,76 punti. Il listino allargato era in calo dello 0,37% a 5545,07 punti.
Nel pomeriggio sono attesi dagli Stati Uniti il valore definitivo del Prodotto interno lordo del primo trimestre e l'indice sulla fiducia Michigan. C'è cautela anche in vista del meeting del G20 in programma in Canada.
Oggi alla Borsa svizzera quasi tutte le blue chip sono in ribasso. Tra i bancari, UBS segna -0,2%, CS -0,19% e Julius Baer -0,55%. Tra i titoli esposti alla congiuntura, ABB cede lo 0,45%, Adecco lo 0,64% e Holcim lo 0,73%. Spingono al ribasso anche Nestlé (-0,38%), Transocean (-2,06%) e Zurich Financial (-1,1%). Praticamente invariati invece Novartis e Roche.

SDA-ATS